Albania - Curiosità

Burek (o Byrek), il piatto nazionale albanese

Burek (o Byrek), il piatto nazionale albanese

Panorama su Saranda

Panorama su Saranda

La vecchia città di Berat

La vecchia città di Berat

La sorgente dell’Occhio Blu (Syri i Kalter)

La sorgente dell’Occhio Blu (Syri i Kalter)

La spiaggia di Gjipe

La spiaggia di Gjipe

Il sito archeologico di Butrint

Il sito archeologico di Butrint

Tirana

Tirana

Il Castello Veneziano sul Canale Vivari

Il Castello Veneziano sul Canale Vivari

La chiesa bizantina di San Michele a Berat

La chiesa bizantina di San Michele a Berat

Argirocastro

Argirocastro

 

Albania - Curiosità

La Bandiera albanese raffigura un'aquila con due teste, rivolta una verso destra e una verso sinistra, di colore nero su sfondo rosso, ed è una delle bandiere più recenti d'Europa, adottata il 7 aprile del 1992.

 

Il binomio fra il simbolo dell'aquila e questo paese è molto antico infatti l'Albania viene chiamata Shqipëria, "Paese delle aquile". Antiche narrazioni raccontano che questo animale fosse considerato un uccello benedetto adorato dalla popolazione.

 

L'interessante etimologia di questo stato e dei suoi abitanti è contenuta nelle opere di Sami Freshëri, la "Shqipëria ç'ka qënë e ç'do të bëhet".

 

Lo stemma della nazione, che durante il periodo della dominazione comunista era sovrastato da una stella gialla a cinque punte, viene anche chiamato "stemma di Scanderbeg" dal nome di Giorgio Castriota Scanderbeg, l'albanese vissuto nel XV secolo che guidò il suo paese alla rivolta contro l'impero ottomano, ottenendo un breve periodo d’indipendenza.